Santa Marinella – Presso la libreria Il FiloDiSofia, le novità della casa editrice CinabroEdizioni | Mario Polia e Antonio Medrano

Siamo lieti di segnalare che presso la libreria Il FiloDiSofia di Santa Marinella, sono finalmente arrivati i nuovi testi della casa editrice CinabroEdizioni, tra cui si trovano opere, non rintracciabili nel panorama delle case editrici che dominano il mercato.

“Il Filo Di Sofia è la libreria di Santa Marinella. Si trova nel centro storico della città a due passi da Piazza trieste. Il Filo Di Sofia, è una libreria ben gestita dove si possono ordinare titoli e dove anche i più piccoli trovano il loro spazio. Infatti, la libreria mette a disposizione anche uno spazio dove si possono trovare testi per i bambini e giochi didattici per la loro sana crescita mentale e personale.”

Tra virgolette, testo e immagine, tratti dal sito http://visitsantamarinella.it/libreria-filo-sofia/

Viale Roma 27, Santa Marinella (Roma)
Telefono: 0766 512691

Mario Polia – Reges Augures. Il sacerdozio regale nella Roma delle origini

collana: Paideia pagine: 466 prezzo: 25,00€, brossura, ISBN 978-88-32031-30-0

L’Autore

Mario Polia (Roma, 20 maggio 1947), archeologo, antropologo ed etnografo, nonché specialista in antropologia religiosa e storia delle religioni, ha diretto in Perù un programma di ricerca sulle tradizioni indigene e sullo sciamanesimo andino. Vincitore del Premio Paolo Toschi (1999) per la ricerca sul campo, è oggi curatore del Museo Demo-antropologico di Leonessa (Rieti). Già docente di ‘Antropologia Medica’ presso la Pontificia Universidad Católica di Lima e di ‘Antropologia’ alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, ha all’attivo una prolifica attività di saggista. Per Cinabro Edizioni ha scritto Exempla. L’ideale eroico nell’epica greca e romana, L’etica del guerriero. La via dell’azione nella Bhagavad Gita e Il drago e l’eroe nei miti del nord, tutti pubblicati nella collana Paideia da lui fondata e diretta.

Il libro

Nei vent’anni trascorsi dalla pubblicazione di Imperium. Origine e funzione del potere regale nella Roma arcaica hanno visto la luce resoconti di nuove importanti scoperte archeologiche, sono stati pubblicati nuovi studi e, per quanto riguarda l’Autore, nuove intuizioni hanno dischiuso nuove prospettive di indagine. Per queste ragioni abbiamo ritenuto più che conveniente procedere a una nuova edizione di questo studio, aggiornata nel contenuto, notevolmente ampliata e in vari punti opportunamente corretta. Non si tratta, dunque, d’una semplice riedizione ma della rielaborazione d’un testo destinato a orientare il lettore alla comprensione di un tema di primaria importanza nella tradizione romana e nella storia d’Europa: l’origine divina del potere. Dalla Roma delle origini, dove il potere regale riceveva l’aumento divino attraverso l’auctoritas conferita da Giove, alla Roma cristiana, dove, d’accordo col principio «non est potestas nisi a Deo», l’origine del potere venne trasferita da Giove a Dio, il concetto di ‘potere’, inteso come elargizione divina alla persona del sovrano, rimase inalterato nella sostanza per un lungo corso di secoli. Affrontare questo tema significa, dunque, illuminare un aspetto centrale della storia d’Europa e della koiné culturale europea.

Antonio Medrano – La Via dell’Azione. L’agire giusto e corretto di fronte al disordine attivistico

collana: militia, pagine: 260, prezzo: 16,00€, brossura, ISBN 978-88-32031-28-7

L’Autore

Antonio Medrano (Badajoz, 6 marzo 1946 – 8 Gennaio 2022) è un serio, profondo e rigoroso studioso e uomo di conoscenza, il cui lavoro si mantiene costantemente entro il solco della verità tradizionale, senza compromessi né concessioni alle mode intellettuali, diventati oggi il marchio distintivo di tanti uomini di cultura, anche d’ispirazione (più o meno) tradizionale. In Italia di Medrano, prima d’ora, era stato stampato – se si eccettuano i suoi articoli pubblicati sulla rivista Heliodromos – solo Islam ed Europa. Ha alle spalle una lunga militanza politica e culturale che lo ha portato a vivere da protagonista diverse esperienze della realtà spagnola, essendo stato promotore di iniziative (gruppi, pubblicazioni, case editrici) che hanno fornito un contributo decisivo alla diffusione del pensiero tradizionale nella penisola iberica. Conoscitore di diverse lingue, ha al suo attivo anche un’ampia esperienza di traduttore di libri, articoli e documenti ufficiali. Con Cinabro Edizioni pubblicherà in lingua italiana tutte le sue opere.

Il libro

Quest’opera, che presentiamo in traduzione italiana, con numerose aggiunte e modifiche dell’autore dall’originale spagnolo (La Vía de la Acción, Madrid 1998), costituisce un importante sviluppo del pensiero tradizionale applicato allo studio e all’esame della condizione dell’uomo attuale, costretto a districarsi fra le eterne domande che gli pone la sua interiorità e le ambigue risposte fornitegli dalla modernità ultima. Si tratta di un ulteriore passo avanti, il più coerente e il più logico, sulla scia del lavoro svolto in precedenza da tutti quegli autori che, nella stessa direzione e con la stessa ispirazione, hanno sviluppato i loro studi. Posto che la vita è azione e che, quindi, la qualità della vita di cui gode una persona dipende necessariamente dalla qualità della sua azione, le pagine di questo libro ci metteranno di fronte a rigide correlazioni fra ciò che si fa e ciò che si è, tali da vanificare qualunque atteggiamento auto-assolutorio con cui si è soliti mettere la coscienza a posto, di fronte alle evidenti inefficienze e lacune della propria esistenza quotidiana.

In alternativa, entrambi i testi possono essere reperiti su www.cinabroedizioni.it