Santa Marinella – Parcheggio Ex fungo, una situazione indecorosa che va sanata

Lascia alquanto perplessi, la condizione nella quale è stato lasciato il parcheggio dell’ex fungo a seguito della decisione di lasciare i parcheggi liberi dal pagamento. In bella vista nell’area del parcheggio, si possono trovare residui di lavorazioni edili, vari cumuli di immondizia, un’area – subito accanto alla scalinata di accesso – dove sono rimaste una grossa quantità di deiezioni umane e un cumulo di fazzoletti sporchi. Inoltre ci sono zone,  – all’interno e appena all’esterno dell’area – nelle quali sono ancora presenti alcuni sfalci e altre zone liminali, nelle quali l’intervento non è stato effettuato. L’impressione è che a seguito della marcia indietro sul pagamento dei parcheggi – da parte dell’amministrazione comunale – non sia stato portato a termine il lavoro di risistemazione. 
Circa invece, sedicenti progetti di parcheggi multipiano e project financing, ricordiamo al Sindaco che quest’anno con 90 mila presenze in estate, i parcheggi sono stati sufficienti. Abbiamo sempre sostenuto l’idea di una piazza, magari corredata da un bell’anfiteatro, degli spazi fruibili (anche con alcuni parcheggi in superficie) ma è abbastanza comprensibile che investimenti in strutture faraoniche non avrebbero vantaggi economici per nessuno. 

Facciamo appello al Sindaco, i conclusione, affinché si dia compimento ad un intervento che era già prima, quantomai necessario ma che adesso a seguito delle note vicende, potrebbe assumere i contorni di una ripicca del vice presidente della sms nei confronti dei fruitori del parcheggio.