SETTIMANA DELLA RIMEMBRANZA 2021
– Olocausti dimenticati
| Il Genocidio del Ruanda

Il genocidio dei tutsi del Ruanda fu uno dei più sanguinosi episodi della storia dell’umanità del XX secolo. Secondo le stime di Human Rights Watch, dal 6 aprile alla metà di luglio del 1994, per circa 100 giorni, in Ruanda venne massacrata sistematicamente l’ernia Tutsi (a colpi di armi da fuoco, machete pangas e bastoni chiodati). Le stime sul numero delle vittime sono cresciute fino a raggiungere cifre dell’ordine di circa 800.000 o 1.000.000 di persone. Il genocidio, ufficialmente, viene considerato concluso alla fine dell’Opération Turquoise, una missione umanitaria voluta e intrapresa dai francesi, sotto egida dell’ONU.

#settimanadellarimembranza #olocaustidimenticati #genocidioruanda #sterminiotutsi #ruanda1994