I nostri maestri|Léon Degrelle: vita retta [parte terza]

 

images (2)E’ dolce sognare un ideale ed edificarlo nel pensiero.

Ma, a dire il vero, questo è ancora assai poco.

Che cos’è un ideale se rimane solo un gioco, anche se noi vi mettiamo un sogno davvero puro? Dopo di questo, occorre edificarlo nell’esistenza . E ciascuna pietra è cavata dai nostri piaceri, dalle nostre gioie, dai nostri sonni, dal nostro cuore.

Quando, nonostante tutto, l’edificio, sul finire degli anni, si eleva, quando non ci si ferma per strada, quando dopo ogni pietra più pesante da drizzare, si va avanti, soltanto allora l’ideale si mette a vivere. Esso vive man mano che moriamo noi stessi. 

Quanto è drammatica, in effetti, una vita retta…