” … e se tornano i titini?” | William Klinger in una raccolta di atti a Roma


William Klinger è stato uno storico eccezionale. Nato a Fiume, ha dedicato i propri studi alle terre dell’Adriatico orientale, offrendo la propria cultura al servizio della ricostruzione storica delle pagine più buie del nostro passato.Il 31 gennaio 2015 è stato ucciso in circostanze ancora da chiarire.

Il prossimo 27 ottobre lo ricorderemo presentando gli atti dell’ultimo convegno a Trieste a cui Klinger partecipò, raccolti nel volume “…e se tornano i Titini?”.

Un’occasione importante a cui parteciperanno: Amleto Ballarini, l’Ambasciatore di Croazia Damir Grubisa, Giuseppe Parlato, Michele Pigliucci, Diego Redivo, Lorenzo Salimbeni, Paolo Sardos Albertini e Fulvio Varljen 

Appuntamento il 27 ottobre alle 18 in Piazza delle Muse 25, a Roma.

L’evento è organizzato dal Comitato 10 Febbraio e dalla Lega Nazionale in collaborazione con la Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice, la Società Studi Fiumani e l’associazione Radici nel Mondo.