Campo della Memoria

8 Marzo 2019

Senza un rimorso | ALFA GIUBELLI – Storia di una vendetta

EFFEMERIDI – 7 Marzo 1956. In Piemonte, nel paese biellese di Crevacuore, anzi, in una frazione del paese, una giovane donna (22 anni) sposata, Alfa Giubelli, uccide con quattro colpi di pistola il sindaco comunista, ex partigiano Aurelio Bussi "Palmo", decorato di medaglia d'oro solo due anni prima. Dopodichè Alfa, perdendo sangue dal naso, subito si presenta alla caserma dei Carabinieri per costituirsi e spiegare la ragione del suo gesto.
21 Maggio 2018

Al fianco dei nostri Eroi > Il Dispaccio | Comunità Militante Raido

Nelle varie attività della militanza quotidiana, occorre ricordare sempre che essere veri militanti del Fronte dell’Onore non significa essere presenti solo agli appuntamenti ‘ufficiali’ ma soprattutto essere vicini ai Combattenti ed alle Ausiliarie nelle necessità quotidiane, lontani dalle luci della ribalta.
8 Aprile 2018

Antonio Pedrini è passato oltre |IN MEMORIAM

Nella notte tra sabato e domenica scorsa, è passato oltre, il nostro fraterno camerata Antonio Pedrini. Per descriverlo è impossibile utilizzare un articolo. Chi è Antonio […]
13 Marzo 2018

Barilla eccellenza LGBT+ italiana | OsservatorioGender

La Barilla, famosa azienda italiana produttrice di pasta, torna a far parlare di sé in relazione alle tematiche LGBT. Alcuni anni fa, come i nostri lettori […]