Biglietti da Visita – Stazione FS di Santa Severa

Nel quadro della promozione del turismo 2015, la sensibilità degli amministratori comunali si manifesta in varie forme e sfumature.
Una, è quella dell’attenzione che si richiede alle Ferrovie di Stato nella gestione delle Stazioni di Santa Marinella e Santa Severa, vere e proprie porte sul nostre mare.
Non è un caso che ogni mezz’ora turisti e bagnanti (anche passeggeri delle navi da crociera) giungano da Roma o da Civitavecchia.
Quest’oggi ci soffermiamo sulla stazione di Santa Severa, alla prossima toccherà a  quella di Santa Marinella.
Oltre all’abbandono diffuso ed alla sporcizia, a Santa Severa possiamo vantare l’inesistenza dei bagni, di una fontana e di una sosta del treno lontano dalla stazione.

FullSizeRender6

Come se non bastasse, gli amministratori comunali non hanno previsto un servizio navetta che almeno in estate potrebbe risolvere il problema delle transumanze dalla Stazione alla spiaggia del Castello ma ancor di più al centro cittadino.

FullSizeRender FullSizeRender1

Non abbiamo foto ma possiamo assicurarvi che di notte è ancora peggio. Nessun presidio, nessuna navetta, scarsa illuminazione e verde senza manutenzione, fanno del percorso per arrivare al centro di Santa Severa un vero e proprio safari.
Insomma, nonostante le fanfarate del relegato al turismo Marcozzi, di sensibilità verso i turisti ed i villeggianti (c’è differenza, lo saprà?), di attenzioni, nessuna.
Per noi queste non sono solo critiche ma anche proposte. Le vedremo attuate nel 2016? Lo speriamo vivamente, noi che abbiamo a cuore veramente il nostro territorio.

Centro Studi Aurhelio