A NATALE PUOI, ANZI DEVI – Secondo loro invece, quest’anno A NATALE NON PUOI. È giunto il momento di dimostrargli il contrario

Ve lo ricordate il video di questa pubblicità di un noto pandoro? Per un momento lasciate perdere tutte le considerazioni inerenti il lato consumistico del natale a discapito di quello spirituale. Sto parlando del messaggio di allora e del messaggio di oggi. Ogni anno da metà ottobre in poi ci bombardano dalla TV ai giornali, dai supermercati ai negozi al dettaglio di pubblicità del Natale. Dobbiamo spendere, divertirci, stare insieme..

Tutti gli anni tranne quest’anno. Quest’anno no. Quest’anno a Natale NON PUOI. 

Niente luminarie, niente giochi per bambini, niente festa di Santa Lucia, nulla.

Non puoi festeggiare, non puoi abbracciarti, non puoi stare in famiglia per DPCM.

Vi rendete conto?

La maggior parte di voi, me compreso che ho vissuto e sono cresciuto nella bambagia degli anni 80 e 90, 11 anni fa viveva nella spensieratezza e nella completa ignoranza di ciò che ci circondava.

Ora è diverso, ora vogliono uccidere la magia di un periodo importantissimo per il popolo italiano, un periodo nel quale, bene o male, torniamo tutti ai nostri ricordi più belli, quelli di quando eravamo bambini.  Vogliono uccidere la magia del natale con il solito strumento che ha funzionato finora a meraviglia: LA PAURA. 

Ce la faranno? 

Riusciranno a cancellare dalla mente dei più piccoli e dei più grandi quella magia? 

Dipenderà solo da noi. 

Immagina, puoi….

Leonardo Santi