1981 – 2014, Santa Marinella non dimentica

alluvione 1981

Il 2 ottobre del 1981 una pesante alluvione colpì Santa Marinella provocando delle vittime, danni ingenti, chiusura della ferrovia e dell’ Aurelia. I segni dei dissesti in questa zona arrivano da molto più indietro nel tempo. Lungo il Fosso di Castelsecco (tra Santa Marinella e Santa Severa) una stele di epoca romana ricorda la ricostruzione del «Ponte di Apollo» lungo la via Aurelia, ad opera del Sommo Imperatore Settimio Severo, distrutto dalla violenza del mare e dei corsi d’ acqua nel 205 d.C.

Il Centro Studi Aurhelio si inchina al ricordo delle sei vittime del 1981:

Elio Pallotti, Alfredo Battistelli, Fiorella Cangini, Mario Cleri, Alberto Fantozzi, Anna Cosimi.